Museo Paleontologico

Fotogallery
 

 



Il Museo Paleontologico “Rinaldo Zardini” espone una delle più consistenti raccolte di fossili oggi esistenti. Megalodonti, gusci di invertebrati marini, coralli, spugne e fossili d’innumerevoli animali sono la testimonianza concreta di un’epoca lontanissima in cui sul territorio di Cortina si estendeva un’immensa distesa di acqua marina. I reperti, provenienti tutti dall’area dolomitica, furono raccolti e catalogati dal ricercatore ampezzano Rinaldo Zardini e raccontano l’evoluzione geologica della valle ampezzana. Il museo racconta la straordinaria avventura delle vita nei mari tropicali da cui sono nate le Dolomiti: duecento milioni di anni racchiusi nelle tracce della terra.

 

Museo Paleontologico "Rinaldo Zardini"

 

Il Museo è entrato a far parte di "DOMUS, la Rete dei Musei Scientifici delle Dolomiti, dedicata alla diffusione della cultura scientifica nel territorio bellunese". L' iniziativa è nata per dare visibilità e valorizzare i musei e le mostre locali che altrimenti resterebbero poco conosciuti e raggiungibili. musei.angelini-fondazione.it .