Olimpiadi e siti olimpici

Fotogallery


 

Ritorno al passato, sulle tracce della fiaccola olimpica. Un tour particolarissimo, un viaggio che ogni turista può effettuare tra le costruzioni simbolo delle storiche Olimpiadi invernali del 1956. Lo Stadio del Ghiaccio, impianto più importante per dimensioni e impegno, è una tappa obbligata. Al suo interno è custodito il braciere dove risplendeva la Fiamma Olimpica. La struttura ospita, sia d’inverno che d’estate una pista di pattinaggio aperta al pubblico con istruttori sempre a disposizione. Si passa poi alla gloriosa pista da bob intitolata a Eugenio Monti e infine al Trampolino Italia. I più sportivi si possono mettere alla prova con una discesa lungo la mitica pista Olympia delle Tofane, ancora oggi sede delle gare di Coppa del Mondo di sci femminile.

 

Info:
Se.Am.
Tel. 0039 0436 881812
seam@dolomiti.org